Solido di Teodosio I
I solidi della collezione UC
Autori: Claudia Ghezzi, Enrico Forlanini


Teodosio I, solido, zecca di Constantinopolis, 379-383 d. C.

clicca sulle immagini per ingrandire


Solido di Teodosio I

D/ DNTHEDO-SIVSPFAVG. Busto visto di fronte, testa a d., di Teodosio I, con diadema a rosette, corazza e paludamento trattenuto sulla spalla destra da una fibula.
R/ CONCORDI-AAVGGGΓ. Constantinopolis, drappeggiata ed elmata, seduta in trono di fronte, testa a d. Tiene il piede destro su una prua, nella destra lo scettro e nella sinistra uno scudo, sul quale č iscritto: VOT/V/MVLT/X. In esergo, CONOB.
AV; mm 21; gr 4,94; 180°; RIC IX, p. 224, n. 47a
UC. MI (Fondo Acquisti 1992).






VOTis quinquennalibus MVLTis decennalibus
© 2008 UCSC Milano